Jazz nel pomeriggio

venerdì 28 ottobre 2016

And I Love Her (Brad Mehldau)

 And I Love Her di Paul McCartney, forse perché è una delle canzoni meno estroverse del suo autore, Brad Mehldau la interpreta in modo squisito, concludendola, in cima a una climax molto graduale, in un parossismo sonoro che tuttavia non le disdice: contenuta com’è, sembra quasi che esploda.

 In questo disco, che a scorno del titolo contiene solo un blues (Cheryl di Charlie Parker), Mehldau suona un’altra canzone di McCartney, questa recente, My Valentine, ascoltata qui mesi fa in una versione d’autore.

 And I Love Her (Lennon-McCartney), da «Blues And Ballads», Nonesuch 75597 94650. Brad Mehldau, piano; Larry Grenadier, contrabbasso; Jeff Ballard, batteria. Rregistrato il 10 dicembre 2012.

1 commento:

loopdimare ha detto...

Bella versione con un finale più mainstream del previsto.