Jazz nel pomeriggio

mercoledì 14 ottobre 2015

Ooo, Those Blues – Misty Night (King Fleming)

 You’ve been an important teacher for many musicians. Who were your mentors?
 Two of my main mentors were the pianist and bandleader King Fleming,  who is still performing (…).
(Lei è stato un insegnante importante per molti musicisti. Chi sono stati i suoi, di mentori?
 Due dei principali sono stati il pianista e caporchestra King Fleming, che sta ancora lavorando (…).
Muhal Richard Abrams intervistato da Larry Applebaum nel 1996).

 Walter «King» Fleming, che era nato a Chicago nel 1922, è morto l’anno scorso. Il suo rapporto con «Muhal» Abrams, uno dei fondatori e dei personaggi più rappresentativi dell’AACM, esemplifica bene la continuità della tradizione musicale nella città dalle spalle robuste (Carl Sandburg), culla del jazz.

 Ooo, Those Blues (Fleming), da «Misty Night», Argo LP 4004. King Fleming, piano; Rail Wilson, contrabbasso; Royce Rowan, batteria. Registrato nell’autunno del 1960.

 Misty Night (Fleming), id.

4 commenti:

Paolo il Lancianese ha detto...

Una bella scoperta.

Jazz nel pomeriggio ha detto...

Sì!

loopdimare ha detto...

molto basiesta nell'essenzialità dell'approccio, con tocchi garneriani, specie nel secondo brano. scrivo brano, anche se so che non ami molto questa parola...

LUIGI BICCO ha detto...

D'accordo con Paolo. Una bellissima scoperta. Non conoscevo King Fleming e mi tocca approfondire. Ma ci vorrà poco. A quanto ho capito come bandleader ha firmato solo un terzetto di album.