Jazz nel pomeriggio

martedì 20 ottobre 2015

Cry Of Hunger! (Billy Harper)

Da oggi fino a martedì venturo, 27 ottobre, mancherò per forza dalla redazione di Jnp, ma, come già altre volte, la pubblicazione delle musiche continuerà quotidiana in automatico. Non potrò replicare a eventuali commenti, ma lo farò di sicuro al mio ritorno. Ciao. 
C’è così tanto degli anni Settanta, di quel jazz e di tutto il contesto, in questo esordio da leader di Billy Harper, da sfiorare la caricatura: in realtà è un musica di un’intensità magica, oggi irripetibile, anzi, a malapena pensabile.

 Cry Of Hunger! (Billy Harper), da «Capra Black», [Strata-East] Bellaphon 660.51.022. Jimmy Owens, tromba; Billy Harper, sax tenore; Julian Priester, Dick Griffin, trombone; George Cables, piano; Reggie Workman, contrabbasso; Billy Cobham, Warren Smith, Elvin Jones, batteria; voci di Barbara Grant, Laveda Johnson, Gene McDaniels, Pat Robinson, Billy Harper. Registrato nel 1973.

2 commenti:

loopdimare ha detto...

Harper sembrava il nuovo Coltrane, poi è sparito.
Me lo ricordo in gran forma con Max Roach in un concerto alla statale.

Marco Bertoli ha detto...

L'ho rivisto un paio di anni fa al Manzoni in una specie di All Star: suona ancora benissimo ed è sempre uguale, se non che adesso barba e capelli sono tutti bianchi!