Jazz nel pomeriggio

giovedì 29 ottobre 2015

Azure – A Flower Is A Lovesome Thing (Steve Lacy & Mal Waldron)

 Due squisite interpretazioni di classici ellingtoniani, il secondo in verità scritto per l’orchestra del Duca da Billy Strayhorn.

 Dalle armonie avanzate (per l’epoca: 1937) di Azure, Lacy e Waldron, che sembravano nati per suonare insieme, traggono il massimo profitto; e senti i due enunciare la melodia di A Flower Is A Lovesome Thing come se l’accarezzassero, senza quasi improvvisarvi sopra.

 Azure (Ellington-Mills), da «Sempre Amore», Soul Note SN 1170. Steve Lacy, sax soprano; Mal Waldron, piano. Registrato il 17 febbraio 1986.

 A Flower Is A Lovesome Thing (Strayhorn), id.

2 commenti:

Paolo il Lancianese ha detto...

Questa è musica d'angeli. Perciò non basta mai.

Marco Bertoli ha detto...

Paolo, la tua prosa manca su Jnp da troppo tempo…