Jazz nel pomeriggio

martedì 19 agosto 2014

My Man’s Gone Now (Morris Nanton)

 Torna Morris Nanton, l’oscuro bravissimo pianista che ogni tanto mi piace presentarti.

 In una colorita resa della grande composizione di Gershwin, Nanton dimostra la varietà delle sue risorse pianistiche e della sua vena espressiva.

 My Man’s Gone Now (Gershwin-Gershwin), da «Something We’ve Got», Prestige PR 7409. Morris Nanton, piano; Norman Edge, contrabbasso; Al Beldini, batteria. Registrato il 13 maggio o il 16 giugno 1965.



 Download

1 commento:

Anonimo ha detto...

Adoro la musica di Porgy and Bess, ma stranamente non avevo ancora sentito una versione jazz di My man's gone now e questa mi è piaciuta molto. Il pianista mai sentito prima, per cui un doppio grazie.