Jazz nel pomeriggio

mercoledì 8 maggio 2013

Natural H. (Don Ellis)

 Si tratta di una ennesima contraffazione di Indiana. «Lo strano effetto ritmico del motivo principale – spiega Don Ellis nelle note – si deve al fatto che la figurazione in ottavi è sfasata dal beat con una pausa di un sedicesimo» (è al minuto 0:38).

 Compare anche un bravo e piuttosto oscuro vibrafonista, Al Francis. Sezione ritmica con cui suonerei bene anch’io.

 Natural H. (Ellis), da «New Ideas», [Prestige] Poll Winners 27284. Don Ellis, tromba; Al Francis, vibrafono; Jaki Byard, piano; Ron Carter, contrabbasso; Charli Persip, batteria. Registrato l’11 maggio 1961.



 Download

Nessun commento: