Jazz nel pomeriggio

sabato 6 ottobre 2012

Spring Can Really Hang You Up The Most - Confirmation - ’Round Midnight (Albert Dailey & Stan Getz)

 Pensando a insigni pianisti accompagnatori, torno una volta di più a ricordare Albert Dailey (1939-1984), che già hai sentito qui associato a molti artisti famosi e che con ancora di più ha suonato, fra l’altro facendo per alcuni anni l’accompagnatore di Ella Fitzgerald.

 Questo di duetti con Stan Getz, inciso l’anno prima di morire, è forse il disco più famoso in cui Albert appaia. È in grandissima forma, tanto da oscurare la prestazione di Getz. Il programma è interessante in quando le ballad vi sono presenti ma non prevaricano, come di solito è il caso in simile formazione. Io infatti oggi te ne faccio sentire una, ma seguita da un classico uptempo del bebop. ’Round Midnight è un assolo di piano.

 Dailey aveva una solida formazione classica, non solo come strumentista, e aveva una tecnica e un intuito armonico sensazionali. Per conoscerlo meglio  puoi ascoltare questo programma radiofonico della NPR, sempre del 1983, una nella famosa serie di interviste ai colleghi della pianista Marian McPartland. Albert parla e racconta cose interessanti e insolite sulla sua formazione; ma soprattutto suona molto il pianoforte e lo fa splendidamente, come sempre.

 Spring Can Really Hang You Up The Most (Wolfe-Landesman), da «Poetry», [Elektra Musician] Blue Note 7 24352 86712 7. Stan Getz, sax tenore; Albert Dailey, piano. Registrato il 12 gennaio 1983.



 Download

Confirmation (Parker), id.



 Download

’Round Midnight (Monk), id. Dailey solo.



 Download

Nessun commento: