Jazz nel pomeriggio

mercoledì 17 dicembre 2014

Hopeful Encounter – Tillamook Two (Gary McFarland & John Lewis)

 Torna Gary McFarland a breve distanza dalla sua ultima apparizione su Jnp. È ancora associato nel titolo a un solista illustre, allora Bill Evans, stavolta, nel 1962, un altro compositore e arrangiatore, John Lewis, il cui pianismo sommesso e sugoso è qui in ottima luce. Lewis era stato pochissimi anni prima mentore di McFarland alla famosa School of Jazz di Lenox, Massachusetts.

 Le composizioni di McFarland sono attente al dettaglio prezioso e con una riconoscibile qualità sospesa, a momenti fragile, al punto che nelle due esecuzioni che ti presento il nerbo maggiore lo conferisce, curiosamente, lo sparuto pianoforte di Lewis. La formazione è sempre fuori standard: in Hopeful Encounter troviamo due corni e tuba e nessun sax; in Tillamook Two, blues il cui impasto e voicing di legni sortisce un non vago colore ellingtoniano, due flauti, un clarinetto, un’oboe, un fagotto e addirittura un corno di bassetto, sorta di clarinetto contralto, più un sax baritono. Le formazioni, come sempre nei dischi di Gary McFarland, impiegano la crema del jazz dell’epoca.

 Hopeful Encounter (McFarland), da «Essence - John Lewis Plays The Compositions And Arrangements of Gary McFarland», Atlantic 8122-79713-8. Louis Mucci, Freddie Hubbard, tromba; Mike Zwerin, trombone; Bob Swisshelm, Bob Northern, corno; Don Butterfield, tuba; John Lewis, piano; Billy Bean, chitarra; Richard Davis, contrabbasso; Connie Kay, batteria; Gary McFarland, arrangiamento e direzione. Registrato il 25 maggio 1962.



 Download

 Tillamook Two (McFarland), ib. Harold Jones, flauto; Eric Dolphy, flauto contralto; Phil Woods, clarinetto; William Arrowsmith, oboe; Loren Glickman, fagotto; Don Stewart, corno di bassetto; Gene Allen, sax baritono; John Lewis, piano; Jim Hall, chitarra; Richard Davis, contrabbasso; Connie Kay, batteria; Gary McFarland, arrangiamento e direzione. Registrato il 5 ottobre 1962.



 Download

Nessun commento: