Jazz nel pomeriggio

giovedì 8 maggio 2014

Spring Is Here (Bill Evans)

 Dal famoso disco del concerto alla Town Hall del febbraio 1966, l’arrangiamento-ricomposizione che Bill Evans ha fatto di Spring Is Here ne rimane una delle opere più rappresentative. Arnold Wise, un inglese, passò brevemente nel trio di Evans prima di Larry Bunker.

 Spring Is Here (Cahn-Stordahl-Weston), da «Bill Evans at Town Hall Volume One», Verve 831 271-2. Bill Evans, piano; Chuck Israels, contrabbasso; Arnold Wise, batteria. Registrato il 21 febbraio 1966.



 Download

Nessun commento: