Jazz nel pomeriggio

venerdì 23 novembre 2012

For Fred Anderson - Sir Snacktray Speaks (Farmers By Nature)

 L’improvvisazione non preordinata, «radicale», chiamala come vuoi, alle volte funziona e altre volte – più spesso, secondo me – non funziona affatto, nemmeno quando vi si trovino coinvolti dei grandi nomi e il pubblico si convinca di stare assistendo a un qualche miracolo. In questo trio Farmers By Nature, per esempio, funziona.

 Credo dipenda da quanto gli improvvisatori si conoscano l’un l’altro, musicalmente intendo, e da quanto i loro obiettivi e i loro gusti musicali siano contigui; cioè, in ultima analisi, da quanto l’improvvisazione, proprio per queste cose, sia in realtà preordinata.

 Craig Taborn e Gerald Cleaver quest’autunno li abbiamo  sentiti (Cleaver non tanto) con Michael Formanek e Tim Berne. Lì gli spazi improvvisativi erano molto più ridotti e controllati, ma la cosa funzionava poco lo stesso, anche se per ben diversi motivi.

 For Fred Anderson (Cleaver-Parker-Taborn), da «Out of This World’s Distortions», AUM Fidelity AUM 067. Farmers By Nature: Craig Taborn, piano; William Parker, contrabbasso; Gerald Cleaver, batteria. Registrato il 24 giugno 2010.



 Download

 Sir Snacktray Speaks (Cleaver-Parker-Taborn), ib.



 Download

Nessun commento: