Jazz nel pomeriggio

mercoledì 7 novembre 2012

Brilliant Action - Terrestrial Beings (Don Cherry)

 Già nel 1969, a trentatré anni, Don Cherry aveva centrato al cuore la sua ispirazione più profonda. Avvenne quando incise a Parigi questi due celebrati volumi di duetti con l’altro ornettiano Ed Blackwell, batterista supremo.

 Nei dodici pezzi registrati un giorno di mezza estate, Cherry e Blackwell compendiano la comune esperienza con Ornette Coleman e prefigurano fra altre cose la c.d. world music con cui tanti, Cherry il primo, si sarebbero cimentati negli anni a venire, anche se mai con tanta freschezza poetica e schiettezza espressiva.
 «Mu» I e II restano anche, a mio giudizio, come gli esempi migliori del duo di uno strumento a fiato – ma Cherry suona anche il piano e i flauti di legno – con le percussioni, molto frequentato da nomi anche illustrissimi, soprattutto negli anni Settanta.

 C’è molto, in queste esecuzioni così apparentemente spontanee e disarmate. Ci torneremo.

 Brilliant Action (Cherry), da «Mu - First Part», [Actuel] Spot 515. Don Cherry, cornetta; Ed Blackwell, batteria. Registrato il 22 agosto 1969.



 Download

Terrestrial Being, ib. ma Cherry suona il piano.



 Download

1 commento:

Paolo Lancianese ha detto...

I due replicarono la formula parecchi anni dopo, nel 1982, in un disco ECM - "El corazón" - in maniera anche più esposta sul piano della world music (mi pare), ma (mi pare) senza la medesima "schiettezza".