Jazz nel pomeriggio

mercoledì 23 settembre 2015

Indent: Second Layer, Part One (Cecil Taylor)

 La musica per pianoforte solo di Cecil Taylor di quel periodo (primi anni Settanta), come già sentita anche qui in passato, soprattutto nel disco dal vivo a Montreux «Silent Tongues» del 1974, era difficile o meglio impegnativa, ma era anche incredibilmente espressiva ed estroversa.

 Anche questo disco fu ripreso dal vivo, all’Antioch College di Yellow Springs, Ohio.

 Indent: Second Layer, Part One (Taylor), da «Indent», [Black Lion] da music CD877676-2. Cecil Taylor, piano. Registrato l’11 marzo 1973.

3 commenti:

loopdimare ha detto...

estroversa come una zitella che spiega una ricetta di cucina...

Jazz nel pomeriggio ha detto...

Meriteresti una risposta tagliente, ma i commenti si sono fatti rari e soprassiedo.

loopdimare ha detto...

osa...