Jazz nel pomeriggio

mercoledì 16 settembre 2015

Battle Hymn Of The Republican – Wintersong (Gerry Mulligan & Paul Desmond)

 Ci sarà stata della lieve satira da parte di Paul Desmond nel titolare Battle Hymn Of The Republican questa variazione su Tea For Two. Il titolo paròdia il notissimo Battle Hymn Of The Republic (Glory, Glory Halellujah ovvero John Brown’s Body), la più famosa delle canzoni della Guerra civile americana, mentre la canzone di partenza forse vuole richiamare la ribellione del tè di Boston del 1773, certo non il movimento conservatore USA del «Tea Party», che è cosa molto recente, o forse soltanto immagina giocosamente un aderente al Grand Old Party che si accinga alla battaglia, tazza di tè alla mano.

 La sezione ritmica di questo incontro di Gerry Mulligan con Desmond è sommessa in rispetto agli assoli e ai contrappunti dei due fiati ma è di qualità; Dave Bailey non è da confondere con un altro grande batterista, Donald «Duck» Bailey.

 Battle Hymn Of The Republican (Desmond), da «Blues In Time», Verve UDCD 648. Paul Desmond, sax alto; Gerry Mulligan, sax baritono; Joe Benjamin, contrabbasso; Dave Bailey, batteria. Registrato il 27 agosto 1957.

 Wintersong (Desmond), id., Registrato il 2 agosto 1957.

2 commenti:

loopdimare ha detto...

i duetti Mulligan-Desmonf mi sono sembrati sembre un po' cicisbei...

Jazz nel pomeriggio ha detto...

Sono un pochino sfibrati sulla lunghezza di un disco, in effetti.