Jazz nel pomeriggio

domenica 10 giugno 2012

Things Ain’t What They Used to Be (Duke Ellington)

 Johnny Hodges aveva lasciato il Duca per qualche anno, al principio dei Cinquanta, ma qui, nel 1959, lo troviamo di nuovo in seno alla sua alma mater. L’orchestra ducale fece e registrò cose egregie anche nei pochi anni in cui «Rabbit» non vi suonò, ma la sua voce fa davvero una bella differenza, soprattutto nel blues. 

 Things Ain’t What They Used to Be (Mercer Ellington), da «Festival Session», Columbia/Legacy 51296 2. Cat Anderson, Shorty Baker, Clark Terry, Ray Nance, Andres Merenghito, trombe; Quentin «Butter» Jackson, Britt Woodman, John Sanders, trombone; Johnny Hodges, sax alto; Russell Procope, sax alto, clarinetto; Jimmy Hamilton, Paul Gonsalves, sax tenore; Harry Carney, sax baritono; Duke Ellington, piano; Jimmy Woode, contrabbasso; Sam Woodyard, Jimmy Johnson, batteria. Registrato l’8 settembre 1959.



 Download

Nessun commento: