Jazz nel pomeriggio

martedì 14 novembre 2017

These Foolish Things (Brad Mehldau)

 Non sarà mai il mio pianista preferito, Brad Mehldau, e in particolare le sue interpretazioni degli standard mi lasciano sempre freddo, ma quando uno è bravo è bravo, c’è poco da dire.

 These Foolish Things (Strachey-Maschwitz), da «Blues And Ballads», Nonesuch 75597 94650. Brad Mehldau, piano; Larry Grenadier, contrabbasso; Jeff Ballard, batteria. Registrato il 10 dicembre 2012.

3 commenti:

Sergio Pasquandrea ha detto...

quel disco, poi, è forse uno dei più classicamente "jazz" di tutta la sua carriera.

loopdimare ha detto...

avercene oggi di uno come lui, con tutti i suoi difetti (vedi raccoltona concerti in solo).

Sergio Pasquandrea ha detto...

"10 Years Solo Live" è senz'altro eccessivo e autocelebrativo, ma contiene anche musica molto bella.