Jazz nel pomeriggio

sabato 12 dicembre 2015

Dark Times – Not While I’m Around (Sean Jones)

 Sean Jones, nato nell’Ohio nel 1978, è uno di parecchi trombettisti neri americani, giovani o quasi, di bel talento nell’ambito di un jazz moderno ben temperato.

 Jones, che è stato sideman fra altri di Nancy Wilson, Joe Lovano e Frank Foster e anche prima tromba nell’orchestra del Lincoln Center, tiene cattedra alla Duquesne University di Pittsburgh, dove risiede.

 La sua tromba, che com’era da aspettarsi è tecnicamente ineccepibile, mostra una sonorità delicata e versicolore che ricorda Thad Jones, e un apprezzabile pudore espressivo, di cui non scapita l’intensità. Con la canzone di Stephen Sondheim, da «Sweeney Todd», Jones fa anche una scelta di repertorio non banale.

 Dark Times (Jones), da «Im.pro.vise: Never Before Seen», Mack Avenue MAC 1080. Sean Jones, tromba; Orrin Evans, piano; Luques Curtis, contrabbasso; Obed Calvaire, batteria. Registrato nel 2014.

 Not While I’m Around (Sondheim), ib. senza Curtis e Calvaire.

4 commenti:

Niccolo' ha detto...

Gran bel disco e sì, gran musicista Sean Jones! Ciao Marco, come va?

Marco Bertoli ha detto...

Chi si vede! Ciao, io bene, e tu?

Niccolo' ha detto...

Tutto a posto, direi... scrivo poco ma ti leggo sempre! :)

Jazz nel pomeriggio ha detto...

:-)