Jazz nel pomeriggio

venerdì 24 ottobre 2014

Knittin’ – Glad That I Found You (The Jazz Modes)

 Il bello della musica, o forse il bello di noi quando l’ascoltiamo, è che ritornandovi in momenti diversi si sentono cose diverse; delle volte sentiamo di più, delle altre di meno.

 Nell’ultimo paio d’anni ho pubblicato qui quattro pezzi del complesso dei Jazz Modes, diretto fra la metà e la fine degli anni Cinquanta da Julius Watkins e da Charlie Rouse, ma rileggendo quanto ne scrissi nell’occasione e riascoltandone oggi i dischi, mi pare di essere stato stitico nel giudizio. Il jazz dei JM è meno futile di quanto quelle mie parole non parrebbero voler intendere; soprattutto, è più serio di quanto non mi fosse sembrato allora l’impegno compositivo di Watkins, che usava con efficacia lo stratagemma di sovrapporre livelli melodici a tempi diversi.

 I Jazz Modes erano un organico a formazione variabile, ora quintetto, ora sestetto, i cui componenti fissi erano Watkins, Rouse e il prezioso pianista Gildo Mahones. Il percussionista Chino Pozo era (forse) il cugino di Chano.

 Knittin’ (Rouse), da «The Complete Jazz Modes Sessions», Solar Records 456991. Julius Watkins, corno; Charlie Rouse, sax tenore; Gildo Mahones, piano; Martin Rivera, contrabbasso; Ron Jefferson, batteria; Chino Pozo, congas, bongos. Registrato il 28 ottobre 1959.



 Download

 Glad That I Found You (Watkins), ib. C.s. più Eileen Gilbert, soprano.



 Download

Nessun commento: