Jazz nel pomeriggio

giovedì 31 ottobre 2013

Sanity (Ralph Alessi)

 Mi dispiace di aver lasciato un buco di oltre due settimane nella programmazione del blog, senza dire niente. Scusami, ho avuto un po’ da fare ma sto bene (di fatto, sto meglio ora di due settimane fa, quando postavo con regolarità).

 Ricomincio con un post interlocutorio, diciamo così: un pezzo di musica che ti propongo non tanto perché mi sia piaciuto, ma perché conferma la mia tesi (non solo mia, certo) che qualunque cosa la ECM tocchi – con poche eccezioni, e una la vedremo fra pochi giorni – diventi prima di tutto «un disco ECM», non importa chi ci suoni dentro.

 Qui, per esempio, leader e compositore è l’eccellente, intelligentissimo trombettista Ralph Alessi, uno dei migliori, con un trio di classe mondiale dove Jason Moran «tira» le esecuzioni come fosse un saxofono. La musica non è brutta, tutt’altro, ma rispetta con precisione sospetta tutti i parametri ECM di cui abbiamo spesso parlato, anche se in modo più interessante e vivace, per esempio, degli ultimi dischi di Michael Formanek o di Chris Potter, che possono per più versi avvicinarsi a questo.

 Sanity (Alessi), da «Baida», ECM 2321. Ralph Alessi, tromba; Jason Moran, piano; Drew Gress, contrabbasso; Nasheet Waits, batteria. Registrato nell’ottobre 2012.



 Download

5 commenti:

mauro ha detto...

bentornato!

Paolo Lancianese ha detto...

Bentornato anche da parte mia!!

Marco Bertoli ha detto...

Grazie!

LUIGI BICCO ha detto...

Bentornatissimio, si ;)

giannijazz ha detto...

che sonno serafico