Jazz nel pomeriggio

martedì 4 agosto 2015

3-D Montevideo (Ethan Iverson)

 Questo è il primo disco a proprio nome di Ethan Iverson, un artista che qui sopra è presente forse più nelle citazioni dal suo indispensabile blog che dai suoi dischi. Iverson (1973), che è tuttavia un pianista di grande talento e notevole personalità, oltre che un notevolissimo pensatore sulla musica, è il pianista dei Bad Plus.

 3-D Montevideo (Iverson), da «Construction Zone», Fresh Sond FNST 046 CD. Ethan Iverson, piano; Reid Anderson, contrabbasso; Jorge Rossy, batteria. Registraro nell’aprile 1998.

2 commenti:

Curry ha detto...

E niente, ieri ho sentito i Virtuosi Italiani in un posto sperduto in mezzo al verde, qui, dove sono.
Poi a sfogliare la libreria virtuale dei miei Musici preferiti, i Virtuosi Italiani da ieri occupano lo stesso gradino di Iverson, ma é un gradino strettamente personale, di gradimento. Tutto qui, questo mi è venuto in mente leggendo il tuo post.
Buona serata

Curry

Jazz nel pomeriggio ha detto...

Bene! Grazie, ciao