Jazz nel pomeriggio

domenica 3 novembre 2013

My Son Ra (Arthur Blythe)

 In parte di questo disco, Arthur Blythe, che sul finire degli anni Settanta pareva avere il mondo del jazz in mano e poi invece boh, usò la sezione ritmica del trio Air, più John Hicks. 

 My Son Ra (Blythe), da «Illusions», Koch Jazz. Arthur Blythe, sax alto; John HIcks, piano; Fred Hopkins, contrabbasso; Steve McCall, batteria. Registrato nell’aprile 1980.



 Download

6 commenti:

Paolo Lancianese ha detto...

Dipende dal mio computer o c'è qualcosa che non va nel file? (non si sente niente, ma i post precedenti funzionano).

Marco Bertoli ha detto...

Mah… si sente se fai clic sulla barra di stato, quella che indica l'avanzamento

Alberto Forino ha detto...

Ma è bellissimo!

Alberto Forino ha detto...

p.s. con qualche giorno di ritardo mi unisco ai vari "bentornato!" :)

Marco Bertoli ha detto...

Ciao Alberto

lillo ha detto...

ciao anche da parte mia.
c'è stato un momento in cui non riuscivo più a sentire i tuoi pezzi, l'antivirus me lo impediva. oggi magicamente ci riesco, quindi tutto va bene :)