Jazz nel pomeriggio

giovedì 29 agosto 2013

Sylvia’s Place - A Nightingale Sang In Berkeley Square (Stanley Cowell)

 Non ascolto quasi mai la musica quando scrivo e se lo faccio, e la scrittura non ne riporta danni, non è detto che questo deponga bene sulla musica. Come che sia, lavoro da qualche minuto in compagnia di un quartetto di Stanley Cowell con Steve Coleman più mellow del solito. Il minimo che possa dirne è che la scrittura finora non mi pare ne risenta.

 Sylvia’s Place (Cowell), da «Back To The Beautiful», Concord CCD-4398. Steve Coleman, sax alto; Stanley Cowell, piano; Santi DeBriano, contrabbasso; Joe Chambers, batteria. Registrato nel luglio 1989.



 Download 

 A Nightingale Sang In Berkeley Square (Maschwitz-Sherwin), ib. Stanley Cowell, piano.



 Download

3 commenti:

lillo ha detto...

ma poi perché dovrebbe?
io in questo momento ascolto un live di monk e va che è una meraviglia. il problema è quando poi devi recensire un disco di musica rock e non ti va di lasciare monk :)

Marco Bertoli ha detto...

Ah, ignoravo questa tua attività losca di critico rock! E dove critichi, così ti leggo anche lì?

lillo ha detto...

no, non scrivo per riviste, ogni tanto mi chiedono qualcosa, un qualche pezzo da abbinare a un disco da vendere, le solite cose...