Jazz nel pomeriggio

giovedì 22 agosto 2013

Funky Blues (Benny Carter, Johnny Hodges, Charlie Parker)

 Questa formazione radunata nel 1952 da Norman Granz, con il suo gusto per il jazz gladiatorio, da Jazz at the Philarmonic, ci presenta uno via l’altro i tre che, a tutt’oggi, sono i massimi esponenti del sax contralto: Benny Carter, Johnny Hodges e Charlie Parker. Ciascuno dei tre ci dà dentro per non sfigurare (non ti farò l’affronto di indicarti la sequenza degli assoli. E va bene, va’: Hodges, Parker, Carter). Ben Webster, anche lui della bella compagnia, non ha invece nulla da dimostrare: lui si limita a suonare il blues alla sua maniera.

 Bene gli altri.

 Funky Blues (Hodges), da «Benny Carter - The Music Master», Properbox 68. Charlie Shavers, tromba; Benny Carter, Johnny Hodges, Charlie Parker, sax alto; Flip Phillips, Ben Webster, sax tenore; Barney Kessel, chitarra; Oscar Peterson, piano; Ray Brown, contrabbasso; J. C. Heard, batteria. Registrato nel luglio 1952.



 Download

Nessun commento: