Jazz nel pomeriggio

domenica 10 settembre 2017

Unfiltered Universe (Rez Abbasi)

 Un disco nuovo a nome del chitarrista californiano Rez Abbasi (1965). Che te ne pare?

 Unfiltered Universe (Abbasi), da «Untiltered Universe», Whirlwind Recordings. Rudresh Mahanthappa, sax alto; Elizabeth Mikhael, violoncello; Vijay Iyer, piano; Rez Abbasi, chitarra;  Johannes Weidenmuller, contrabbasso; Dan Weiss, batteria. Registrato nel febbraio 201

2 commenti:

Paolo il Lancianese ha detto...

Di Rez Abbasi conosco poco (giusto il disco dell'anno scorso "Behind the Vibration"). Mi sembra comunque molto interessante la collaborazione con Vijay Iyer, che viceversa seguo con interesse da quando lo ascoltai alla Casa del Jazz, rimanendone molto impressionato. Mi pare fosse il 2010. Comprai un suo disco, quello allora più recente ("Historicity"): le note di copertina portavano in esergo una citazione da Gramsci! Non mi meravigliò poi sapere che aveva compiuto studi matematici: l'avevo come intuito - non chiedermi come e perché - sentendolo suonare.

sergio pasquandrea ha detto...

Gramsci è citatissimo nei paesi anglofoni.
Quando facevo il dottorato in linguistica, mi ricordo che lui, Foucault e Bourdieu erano in assoluto gli autori più citati da quelli che si occupavano di Analisi Critica del Discorso.