Jazz nel pomeriggio

giovedì 14 ottobre 2010

Autumn Leaves (Django Bates)

  Lautunno è veramente cominciato a Milano, anche se le foglie sono ancora in buona parte verdi. Qui il classico di Vladimir Kozma è nelle mani del simpatico mentecatto inglese Django Bates, in a Tatumesque mood.

  Autumn Leaves (Prevert-Kozma), da «Autumn Fires (And Green Shots)», Winter & Winter 919 069-2. Django Bates, piano. Registrato il 15 febbraio 1994.


1 commento:

andrea 403 ha detto...

Bravo che sei tornato a postare (però che palle 'sto pezzo, però bravo che posti, che mi fo due palle ma anche una cultura)