Jazz nel pomeriggio

lunedì 11 febbraio 2013

1944 Stomp (Don Byas)

 Agosto del 1944: il bebop è nato e ha già assunto tutti i suoi connotati più caratteristici. Don Byas ci si è trovato in mezzo e prenderà parte, pochi mesi dopo con Dizzy Gillespie, ad alcune delle prime incisioni che l’avrebbero rivelato compiutamente al mondo.

 Byas tuttavia non sarebbe mai stato in pieno un bopper, sia per le compagnie che avrebbe preferito tenere sia per il suo più conservativo approccio ritmico. Nota come riesca qui a tenere il piede in due scarpe anche dal punto di vista compositivo: 1944 Stomp è un temino a riff à la Basie, sensazione rafforzata dal piano di Clyde Hart, ma il bridge, con la sua progressione cromatica discendente di accordi diminuiti, è puro bebop.

 1944 Stomp (Byas), da «Complete American Small Group Recordings», Definitive Records DRCD11213. Charlie Shavers, tromba; Rudy Williams, sax alto; Don Byas, sax tenore; Clyde Hart, piano; Slam Stewart, contrabbasso; Jack «the Bear» Parker, batteria. Registrato il 17 agosto 1944.



 Download

Nessun commento: