Jazz nel pomeriggio

mercoledì 6 aprile 2011

Begin the Beguine (Dizzy Gillespie)

  Il concerto di Chester, Pennsylvania, del 14 giugno 1957, trova la big band di Dizzy nella formazione che un mese dopo sarebbe stata ripresa dal vivo al festival di Newport, e la trova direi in condizioni non meno smaglianti. Fra le trombe c’è Lee Morgan diciottenne, poi una sezione ance di notabili, con Ernie Henry, Benny Golson (anche arrangiatore) e Billy Mitchell e una ritmica fortissima.

  Begin the Beguine (Porter), da «Live in Stereo At Chester», Jazz Hour 1029. Talib Daawud, Dizzy Gillespie, Lee Morgan, Ermit V. Perry, Carl Warwick, tromba; Ray Connor, Al Grey, Melba Liston, trombone; Ernie Henry, Jimmy Powell, sax alto; Benny Golson, Billy Mitchell, sax tenore; Pee Wee Moore, sax baritono; Wynton Kelly, piano; Tommy Bryant, contrabbasso; Charli Persip, batteria. Registrato il 14 giugno 1957.

Nessun commento: